The Kettlebell 6 – Insegna a te stesso i fondamenti

 

Ci sono 6 video tutorial nel Kettelbell Basics Tutorial Series qui. Copriranno tutti i fondamenti del movimento di cui hai bisogno per iniziare, rimodellare o rinfrescare la tua pratica con il kettlebell. I video sono gratuiti ma richiedono la registrazione per essere utilizzati. Ti suggeriamo di seguirli nell’ordine seguente, ma man mano che sviluppi la tua competenza, sarai in grado di tornare a uno qualsiasi di questi video quando avrai bisogno di rinnovare il tuo lavoro su un particolare movimento.

Quindi, ogni tutorial può essere autonomo o come parte di una progressione. Tuttavia, suggerisco che lavorare con un coach di persona fornirà sempre i risultati migliori e più sicuri. Tuttavia, puoi ottenere molto se approfondisci le istruzioni dettagliate e le dimostrazioni in questi video.

Ricorda solo che sei diverso e i tuoi schemi di movimento non saranno identici ai miei. Presta attenzione ai segnali verbali e alle sensazioni di ogni movimento. Sii onesto con te stesso. Non sei in competizione con nessuno ma stai imparando e adattando le conoscenze acquisite nel miglior modo possibile per la tua formazione.

1. Lo swing

L’allenamento con kettlebell dipende da un forte swing con kettlebell. Dozzine di altri movimenti e variazioni complessi si accumulano su una solida base di swing con kettlebell.

Il video, mostrato all’inizio di questa pagina, offre un tutorial completo su come padroneggiare lo swing. Inizia con gli esercizi per imparare l’hip hinge, passa alle progressioni per imparare lo swing con kettlebell, quindi delinea gli errori comuni e gli esercizi specifici per rimediare.

Per tutti e sei i video, vai al tutorial di base di Kettlebell qui.

2. One Arm Swing

Oltre al fondamentale swing a due mani, tutti gli altri movimenti del kettlebell utilizzano solo una mano. Questo tutorial discute come passare correttamente allo swing con un braccio. Questo apre un mondo di possibilità di allenamento poiché quasi ogni movimento da seguire è basato sullo swing con un braccio singolo.

Il tuo obiettivo principale quando oscilli con una mano sola dovrebbe essere quello di resistere alla torsione . La posizione dei cardini e del corpo dovrebbe essere il più vicino possibile alle oscillazioni a due mani. Questo video si basa sul tutorial sullo swing a due mani. Assicurati di guardare ed eseguire quei movimenti prima di iniziare qui.

Vai al tutorial sull’oscillazione a un braccio del Kettlebell qui.

3. The Clean

Il clean con kettlebell non è solo un’espressione di una forte padronanza sia dello swing che dello swing con un braccio, ma funge da ponte per aprire tutte le forme di allenamento con la parte superiore del corpo e con il kettlebell sopra la testa.

La comunità dei kettlebell ha un eufemismo che “il tuo press è forte solo quanto il tuo clean”. Pulire dolcemente il kettlebell nella corretta posizione del rack ti consente di esprimere completamente la tua forza di pressatura. I clean sono importanti tanto quanto i movimenti sopra la testa da seguire.

Anche il clean è molto più di un movimento di transizione o di assetto. Le sole pulizie richiedono l’attivazione di spalle e dorsali pesanti per tornare alla corretta posizione di cerniera.

Questo video tutorial mostra la corretta tecnica di pulizia con esercizi per svilupparla, così come i modi per evitarlo le insidie ​​comuni. Assicurati di guardare ed eseguire gli esercizi nei tutorial swing e one arm swing, poiché forniranno una solida base da cui imparare il clean.

Vai a The Kettlebell Pulisci tutorial qui.

4. Il press

Anche se sembra semplice, il press con kettlebell richiede attenzione a diversi punti fini per funzionare in modo ottimale. Questo tutorial (e questo articolo che ho scritto sulla forza e il press con kettlebell) ti aiuterà a sviluppare un press efficiente in modo da ottenere il massimo beneficio dal tuo press training.

Inizieremo affinando la tua forma di stampa, dalla posizione di partenza del rack anteriore attraverso l’intera gamma di movimento. Quindi svilupperemo strumenti per creare la massima tensione in modo che tu possa premere al tuo limite.

Assicurati di guardare ed eseguire gli esercizi in entrambi i tutorial per lo swing mentre fornirà una solida base da cui apprendere la stampa.

Vai al tutorial di The Kettlebell Press qui.

5. Lo Snatch

Lo snatch con kettlebell rimane uno dei preferiti da molti appassionati di kettlebell. Non è solo un movimento divertente e dinamico, ma dimostra anche forza e competenza con un kettlebell.

In poche parole, non puoi nasconderti durante lo snatch. Eventuali inefficienze o punti deboli diventano immediatamente evidenti man mano che ti esaurirai rapidamente. Tuttavia, concentrandosi su diversi segnali di forma semplici ma fondamentali, la tua precedente pratica con il kettlebell porta direttamente allo snatch bene.

Questo video tutorial si concentra sul collegare questa precedente esperienza in uno snatch fantastico. aiutandoti a evitare errori comuni lungo il percorso.

Vai a The Snatch Video Tutorial qui.

6. Il Turkish Get Up

Sebbene il Turkish Get Up (TGU) non sia strettamente collegato ad altri movimenti con kettlebell, è forse il movimento più importante da conoscere ed eseguire bene. Leggi questo articolo su come rendere il movimento turco Get Up Your Best per ulteriori informazioni. Serve il tuo regime come qualsiasi cosa, da un perfetto riscaldamento per rinvigorire l’intero sistema al core e al lavoro di stabilità di fascia alta.

Nonostante il suo incredibile rapporto tra vantaggio e semplicità, molti atleti non riescono a raccogliere i massimi risultati dai loro get-up. Alcune semplici modifiche possono farti muovere sul percorso più efficiente.

Un corretto get-up è costruito a strati. Ogni fase dipende dal posizionamento del passaggio precedente. Questo tutorial mostra le posizioni e i metodi corretti per evitare passi falsi comuni.

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *